• Via Roma, 80 04019 Terracina (LT)
  • Seguici sui Social

Le lenti fotocromatiche

Le lenti fotocromatiche sono una particolare categoria di lenti che esposte alla luce hanno la capacità di variare l’intensità della colorazione grazie a degli elementi sensibili posti nella lente, che colpiti dai raggi ultravioletti, ovvero dalla luce solare, si attivano rendendole scure.

Quindi in ambienti interni o di sera sono quasi totalmente bianche per diventare scure se esposte alla luce.

E’ evidente che tanto maggiore sarà la presenza di luce solare tanto più scure diventeranno, anche nelle giornate nuvolose, essendo minore la quantità di raggi ultravioletti presenti, verranno comunque attivate, pur non scurendosi quanto in pieno sole.

Le colorazioni che si possono ottenere da queste sono le più svariate: ci sono i classici colori grigio, verde e marrone ed altri più glamour: smeraldo, zaffiro, ametista e ambra. Se invece, vuoi proprio stupire esiste anche una tipologia di colorazione chiamata flash to mirror: in interni risultano chiare con un delicato flash multicolore, all’aperto o alla guida, si trasformano diventando scure e specchiate. Anche in questo caso le specchiature ci sono in tanti colori, verde, blu, argento, oro e argento.

E’ importante sottolineare che attivandosi con i raggi ultravioletti queste lenti non funzionano benissimo in automobile, perchè il tetto e il parabrezza dell’auto ne ostacolano il passaggio.

Si riesce a superare questo limite, utilizzando delle lenti sempre fotocromatiche, ma che presentano una colorazione iniziale leggermente più evidente, comunque appena percepibile allo stato chiaro.

Esistono sul mercato tante lenti fotocromatiche in quanto ogni produttore ha sviluppato una propria tecnologia. Essilor con Transition, Zeiss con Photofusion, Hoya e Seiko con Sensity.

Ognuna di questa tecnologia ha le sue caratteristiche e peculiarità.

 

Di seguito riporto le domande che normalmente mi rivolgono i cliente che sono interessati all’acquisto:

Le lenti fotocromatiche sono completamente bianche in ambienti interni?

Sì, queste lenti sono quasi del tutto trasparenti quando il portatore si trova in un ambiente interno.

Sono indicate per essere indossate tutto il giorno, all’aperto e all’interno?

Certamente queste lenti sono quasi completamente trasparenti in ambienti interni e nelle ore notturne. Quando esposte alla luce solare, raggiungono un grado di scurimento simile a quello degli occhiali da sole.

Funzionano in automobile?

I raggi UV necessari all’attivazione delle lenti fotocromatiche sono parzialmente bloccati dal tetto e dal parabrezza. Esiste comunque una tipologia di lente che riesce a scurirsi anche all’interno dell’auto. Sarebbe comunque opportuno avere in queste circostanze un doppio equipaggiamento, ovvero anche un occhiale da sole specifico soprattutto se i tratti percorsi in auto richiedono molto tempo.

Le lenti fotocromatiche sostituiscono gli occhiali da sole?

Tali lenti sono ottimali e garantiscono buone prestazioni e protezione in quasi tutte le condizioni di luce, anche se in particolari circostanze, come all’interno dell’auto con il tetto ed il parabrezza che ostacola i raggi UV o in condizioni di elevata temperatura ambientale, un paio di occhiali da sole a tinta unita garantirà una protezione ed un miglior comfort.

Quanto tempo impiegano a diventare scure e quanto a ritornare allo stato chiaro? (scurimento e schiarimento)

Sono abbastanza veloci (intorno ad 1 minuto) per raggiungere il massimo dell’oscuramento, mentre per tornare totalmente chiare il tempo è leggermante più lungo (circa 5 minuti) ma gìa dal I° minuto che trascorri all’interno si riesce ad apprezzare un evidente schiarimento. I tempi di scurimento/schiarimento variano comunque in funzione della quantitá di raggi UV che le investono, dalla temperatura, e dai trattamenti antiriflesso presenti sulla lente.

Che intensità di colore assumo all’ombra?

All’ombra non diventeranno mai scure come se fossero esposte alla luce diretta del sole, ma comunque offrono comfort e una totale protezione ai raggi UV.

Sono indicate per la guida notturna?

Sì, sono indicate e certificate per la guida notturna come una comune lente bianca.

Quali vantaggi offrono rispetto ad una lente trasparente?

Questa tipologia di lente riesce nella stragrande maggioranza dei casi a far utilizzare al portatore un solo occhiale senza doversi preoccupare di averne altri al seguito. All’interno sono quasi totalmente trasparenti e quando esposte alla luce del sole raggiungono un’intensità di scurimento del tutto paragonabile ad un normale occhiale da sole. Offrono protezione dall’abbagliamento ed un ottimo comfort visivo.

 

Se vuoi constatare dal vivo il loro funzionamento passa in negozio abbiamo tutti i campioni demo da mostrarti così potrai scoprire e apprezzarne le qualità.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*